Progetto "GRUPPO COSCIENZA ANIME LIBERE"

... Per ora è tutto in fieri e quindi da svilupparsi col tempo, comunque, chi sente una scintilla di luce interiore e desidera co-creare un'alleanza di anime libere "risvegliate", può contattarmi qui: zewhale@gmail.com

  • domenica 29 maggio 2011

    50 segreti per vivere sano e felice








    Fonte  http://www.velediluce.com/evoluzione-personale/50-segreti-vivere-sano-felice/

    Alimenti

    • Assumi meno cibo: è stato accertato che l’aspettativa di vita aumenta del doppio se la sua assunzione di cibo si riduce del 40%.
    • Mangia cibi vegetariani e ricchi di fibre; evita cibi fritti e grassi.
    • Includi nella dieta quotidiana questi cibi: mele, miele, mandorle, soia, limone, cipolla, aglio.
    • Mangia cibi ricchi di beta-carotene, come le carote e le zucche.
    • Evita tè e caffè: contengono sostanze tossiche, che nel lungo periodo danneggiano il fegato.
    • Evita lo zucchero, per quanto possibile: è causa d’invecchiamento e di inacidimento del territorio cellulare.
    • Almeno per un giorno a settimana prova a fare pasti a base di frutta.
    • Alla mattina bevi un bicchiere di acqua calda con limone e miele.
    • Bevi abbondante acqua ogni giorno.
    • Almeno tre volte alla settimana assumi frutta secca come mandorle, arachidi, uva passa ecc..
    • Non assumere sale in eccesso. L’eccesso di sale corrode il nostro corpo come l’acqua di mare, che infatti non beviamo.
    • Aggiungi i germogli alla tua dieta quotidiana.
    • Fai uso di integratori alimentari naturali.
    • In particolare integra la tua dieta con il complesso B.
    • Assumi quotidianamente vitamina C (acido ascorbico)
    • Evita il latte e i latticini.

    Il tuo corpo

    • Il corpo umano è come un’automobile: ha bisogno di essere lubrificato e un corretto esercizio è il lubrificante del corpo, aumenta la circolazione e la flessibilità.
    • Ricarica la batteria: il plesso solare è la batteria del tuo corpo. Ricaricalo con una buona respirazione.
    • Impara a rilassarti.
    • Impara il training-autogeno.
    • Esponiti alla luce solare quotidianamente.

    domenica 22 maggio 2011

    ESERCIZIO DEL DISORDINE (di D. Bregola)


     



    Chi non ricorda educatori e genitori che raccomandavano: " Metti i giochi in ordine, non lasciarli li per terra, raccogli le tue bamboline e mettile a posto..."
    Una volta finito il gioco, invece, i bambini non hanno la benché minima voglia di rimettere in ordine, di riporre i giochi al loro posto. PER I BAMBINI IL GIOCO NON è MAI FINITO, magari fanno altre cose, escono di casa, fanno i compiti, disegnano, e qualche ora dopo o il giorno dopo riprendono a giocare con gli oggetti sparsi sul pavimento come se nulla fosse accaduto e come se il gioco non fosse mai stato interrotto. Evidentemente la loro idea di ordine non ha nulla a che vedere con la nostra.
    Il gioco dei bambini è immortale, perenne, continuo, non inizia e non finisce.
    Non c'è nei bambini l'idea di spazio chiuso che abbiamo noi, non c'è l'idea di

    martedì 3 maggio 2011

    Alcuni Trucchetti per i sogni lucidi / viaggi astrali



    Il teorema vegetariano Ovvero: quello che mangi ti salva o ti uccide

    vedi anche --->  http://www.igienenaturale.it/faq.html





    Franco Libero Manco - Associazione Vegetariana Animalista www.vegetariani-roma.it/il-teorema-vegetariano.html

    Risposte in sintesi per falsi problemi

    INTRODUZIONE

    Questo manualetto vuole essere uno strumento di facile lettura per coloro che vogliono conoscere i principi basilari della cultura vegetariana, rimandando il lettore a più approfondite analisi in ordine alle tematiche affrontate di natura salutistica, antropologica, etica, ambientale, spirituale ecc. Un breve e sintetico compendio di risposte alle più consuete domande che generalmente vengono rivolge agli addetti ai lavori per superare visioni anacronistiche, ancorate a pregiudizi e tradizioni inesatte e spesso dannose per il raggiungimento del benessere integrale dell’individuo, mediante la volontà di suscitare negli interessati un sano senso critico dei fatti e capire che senza eliminare le cause e senza il cambiamento di errati stili di vita non è possibile guarire da nessuna malattia. A tale motivo l’AVA nel proseguire l’opera di diffusione del Vegetarismo ed in particolare del Veganismo, sostenuta dal prof. Armando D’Elia sul solco già tracciato da Aldo Capitini, da Ferdinando Delor e dai grandi uomini di spiritualità e di scienza di ogni tempo e paese, vuole dare alle persone interessate gli strumenti per conservare o recuperare la salute fisica, l’equilibrio mentale e la sfera morale, attraverso stili di vita ed abitudini alimentari conformi alla nostra natura di esseri pacifici e fruttariani e favorire lo sviluppo di una coscienza umana più giusta e solidale, una mentalità di pace e di disponibilità verso il prossimo. La dieta alimentare infatti è in grado di condizionare l’individuo sul piano fisico, mentale e spirituale e incidere in modo determinante sulla felicità personale e sul destino collettivo dei popoli. Da una nuova cultura umana, fondata sulla consapevolezza delle possibilità personali di essere artefici della propria condizione fisica, psichica e spirituale e da una nuova sensibilità umana aperta alla condivisione e al rispetto di ogni essere vivente è possibile porre le basi per un mondo libero dalle malattie, dalla violenza e dal dolore.

    LA CARNE



    - è incompatibile con il nostro organismo e con la nostra natura;
    - causa malattie e danni alla salute umana;
    - non contiene sostanze diverse dal mondo vegetale;
    - è un prodotto che contribuisce ad inquinare l’ambiente, a distruggere le foreste, a sperperare risorse economiche ed energetiche, a produrre fame nel Terzo Mondo;
    - ostacola lo sviluppo etico e spirituale dell’individuo;
    - è economicamente svantaggiosa;
    - rende l’essere umano più aggressivo e violento, insensibile al dolore e alla morte anche degli esseri umani;
    - abitua l’uomo a giustificare la legge del più forte;
    - lo inclina al disprezzo delle diversità e al valore della vita.

    Inoltre genera:

    1) stimolazione ed aumento innaturale del battito cardiaco e della temperatura corporale
    2) eccitazione del corpo e successiva depressione
    3) acidificazione del sangue e ossidazione cellulare
    4) invecchiamento e senilità precoce
    5) leucocitosi digestiva

    AFFERMAZIONI COMUNI: MANGIO LA CARNE PERCHE ’…

    “…è necessaria alla mia salute”

    Se la carne fosse necessario alla nostra salute come spiegare l’eccellente salute di tutti coloro che
    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
    CLICK E TORNA SU